A A A

Tu sei qui

Sanità, sociale, istruzione e trasporti

BONUS FAMIGLIA REGIONALE-ANNO 2016 (REDDITO PER L'AUTONOMIA DGR 5095/2016 E DECRETO 4760/2016)

Si tratta di una misura che assegna fino ad un massimo di 150 euro al mese (per i 6 mesi precedenti la
nascita del bambino e per i 6 mesi successivi alla nascita) per complessivi euro 1.800,00 circa alle famiglie
in condizioni di fragilità socio-economica. In caso di adozione, il contributo è di 150 euro al mese
dall'ingresso del bambino in famiglia, fino ad un massimo di 900 euro.
In caso di gravidanze gemellari, il genitore riceve il contributo previsto moltiplicato per il numero di nati.

SERVIZIO PRE-SCUOLA

Si comunica che è stato attivato il servizio di pre-scuola per la Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado del Comune di Bressana Bottarone.
I genitori interessati al servizio possono compilare l'apposito modulo e presentare domanda di adesione all'Ufficio Protocollo del Comune, unitamente ai certificati di lavoro di entrambi i genitori o all'autocertificazione dello stato di bisogno.

SERVIZI SOCIALI - POTENZIAMENTO DEL SAD

Il servizio di potenziamento del Sad verrà erogato attraverso la concessione di voucher sociali da parte del Piano di Zona ai soggetti disabili gravi, già titolari del servizio di assistenza domiciliare erogato o dai Comuni con proprie risorse o dal Piano di Zona con il FNPS/compartecipazione comuni.

SERVIZI SOCIALI - VOUCHER SOCIALI PER SOSTENERE LA VITA DI RELAZIONE DI MINORI CON DISABILITA'

Il voucher si concretizza in interventi di carattere sociale per sostenere la vita di relazione di minori con disabilità attraverso appositi progetti di natura educativa/socializzante che favoriscano il benessere psicofisico del minore.
Gli interventi previsti dal voucher potranno essere:
pet therapy
attività motoria in acqua
frequenza a centri estivi, ecc...
frequenza ad attività ludico ricreative (oratorio, biblioteca, attività sportive e/o ricreative, ecc...)
frequenza di altri luoghi di socializzazione

SERVIZI SOCIALI - VOUCHER SOCIALI PER PRESTAZIONI COMPLEMENTARI

Il voucher sociale a favore delle persone con disabilità grave è destinato ai soggetti di qualsiasi età, con gravi limitazioni, che compromettono la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale. Il voucher si concretizza in prestazioni di carattere sociale per l’acquisto di interventi complementari e/o integrativi al sostegno della domiciliarità al fine di mantenere la persona disabile o l’anziano al proprio domicilio.

SERVIZI SOCIALI - CONTRIBUTO PER PERIODI DI SOLLIEVO

I ricoveri temporanei sono un mezzo per favorire le famiglie che si occupano dell’assistenza di un familiare non autosufficiente, al fine di incentivare la permanenza dei soggetti “fragili” nel loro ambiente di vita ed evitare o ritardare il ricovero definitivo in struttura.
Il contributo per i ricoveri di sollievo è assegnato per un periodo massimo di due mesi, a favore di persone non autosufficienti, trascorsi presso le unità di offerta residenziali, socio-sanitarie o sociali.

Pagine