A A A

Tu sei qui

Identità, cittadinanza e sicurezza

SPORTELLO MIGRANTI

Lo Sportello è aperto dalle ore 10 alle 12 a partire da sabato 28 novembre 2015 ogni 15 giorni.

Protezione Civile

Con "protezione civile" si intendono tutte le strutture e le attività messe in campo dallo Stato per tutelare l'integrità della vita, i beni, gli insediamenti e l'ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, da catastrofi e da altri eventi calamitosi.

Cambio di residenza

Chi cambia città o indirizzo deve comunicarlo all'Ufficio Anagrafe, entro 20 giorni dal trasferimento.
Con l'entrata in vigore delle norme previste dal decreto in materia di semplificazione e sviluppo (D.L. n.5 del 9 febbraio 2012), l'Ufficiale di competenza, nei due giorni lavorativi successivi alla presentazione delle dichiarazioni, effettua le iscrizioni anagrafiche. Gli effetti giuridici delle iscrizioni anagrafiche decorrono dalla data della dichiarazione.

Denuncia di morte

La denuncia di morte è una comunicazione obbligatoria del decesso di una persona.
La denuncia deve essere effettuata presso il Comune in cui è avvenuto il decesso.

Denuncia di nascita

La denuncia di nascita è obbligatoria, in base al D.P.R. 3 novembre del 2000, n. 396, e va fatta indistintamente da uno dei genitori, entro tre giorni dalla nascita, presso la Direzione Sanitaria dell'ospedale o della Casa di cura dove è avvenuto il lieto evento o entro dieci giorni dall'evento, presso l'ufficio di Stato civile del Comune in cui è avvenuta la nascita o quello di residenza dei genitori. Nel caso in cui i genitori non risiedano nello stesso Comune, salvo diverso accordo tra di loro, la denuncia va fatta presso il Comune di residenza della madre.

Pubblicazioni di matrimonio

La pubblicazione è la fase del procedimento di formazione del matrimonio che precede il matrimonio.
La sua funzione è quella di portare a conoscenza dei terzi l'intenzione degli sposi di contrarre matrimonio e di consentire alle persone legittimate di fare eventuale opposizione al matrimonio.
La pubblicazione deve essere richiesta da entrambi gli sposi all'ufficiale di stato civile del comune in cui uno degli sposi ha residenza e ha luogo nei comuni di residenza degli sposi.

Rinnovo Carta di Identità

La carta d'identità è un documento di riconoscimento rilasciato a tutti i cittadini dalla nascita; per i cittadini italiani costituisce titolo valido per l'espatrio.
La validità della carta cambia a seconda dell'età del titolare:
minori di 3 anni - triennale
dai 3 ai 18 anni - quinquennale
maggiori di 18 anni - decennale.

Pagine